imAgoARCHITETTIassociati

 

home profilo aree attività lavori contatti

 

 

 

la progettazione degli spazi esterni: oasi di pace in mezzo al caos della città

 

Progettare un giardino o un terrazzo non è semplice soprattutto perchè esso deve rispecchiare le esigenze di chi lo abita, rievocare emozioni e sensazioni e armonizzarsi con l’ambiente. Si tratta inoltre di un'entità dinamica che crescendo nel tempo crea paesaggi sempre nuovi. Per questo è importante cercare di capire cosa si desideri da esso nell’immediato e soprattutto negli anni a seguire. Occorre considerare bene anche il tempo che sarà possibile dedicargli, per evitare che diventi un peso e non un piacere.Un bel giardino è il frutto di una buona progettazione, risulta inserito nel paesaggio circostante in maniera naturale, è piacevole e funzionale per chi lo abita. 

Innanzi tutto il carattere del nostro spazio esterno dipende dalle condizioni climatiche che determinano il tipo di piante che in esso possono crescere. La cosa migliore da fare sarà quella di osservare che cosa viene coltivato nei giardini vicini, sarà opportuno considerare quindi i vari fattori climatici come l'altitudine, la durata e l'intensità degli inverni e il vento. Altro fattore non meno importante è la conoscenza del terreno, un terreno di buona qualità permetterà alle piante di crescere rigogliose, se invece è povero di nutrienti, bisognerà intervenire per migliorarlo.

Altro elemento importante da considerare è l'esposizione della casa; l'esposizione migliore è in genere quella sud/ovest, che consente di ottenere il massimo soleggiamento durante le giornate, anche se nei climi caldi questo tipo di esposizione potrebbe far desiderare una zona ombreggiata di fronte casa. Anche la qualità della luce e la presenza di edifici e alberi circostanti, influiscono sulla progettazione e quindi sulla scelta delle essenze.

Una volta ideato il giardino bisogna passare alla sua realizzazione. Ogni spazio all'aperto è unico: ce ne sono alcuni dove le sole strutture sono sassi e sabbia e altri dove le piante sono le uniche protagoniste. Movimento terra, scavi, impianti, pavimentazioni e strutture varie (pergolati, piscine, muri a secco…) sono tra le opere primarie da eseguire. Seguono poi la costruzione dell’impianto di irrigazione, la piantumazione e la formazione del tappeto erboso. Scelta e sinergia delle figure professionali, congiuntamente alla selezione dei fornitori, sono alla base per una corretta esecuzione di spazi esterni che possono diventare oasi di pace in mezzo al caos della città moderna

Poichè un giardino non è finito dopo la sua realizzazione corretti interventi di manutenzione sono fondamentali per realizzare il giardino progettato o per mantenere sano quello allestito tempo fa. La sua vita dipende dalle cure che ad esso vengono riservate, ed una scorretta manutenzione lo porta a breve degrado. Per questo vanno previsti programmi di manutenzione analizzando tutti gli elementi vegetali che lo compongono e le relative soluzioni agronomiche utili al loro benessere. Potare un albero od un arbusto, concimare o diserbare un prato, curare una pianta ed eliminare in maniera intelligente un parassita sono operazioni che vanno eseguite con la massima professionalità e cura.

 

 

Home | bioarchitettura ed ecosostenibilità | impianti fotovoltaici | servizi e costi | contatti

 

©2000-2017 all rights reserved  

www.imagoarchitettiassociati.it